Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.cordadoppia.com/home/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5763

Dopo aver abbandonato la Valle (stiamo ovviamente parlando di Valmasino e Val di Mello, laddove l’evento ebbe i suoi natali) ed essere stato “adottato” nel 2018 dalla Svizzera, ora il Melloblocco potrebbe tornare dove è nato. Che sarebbe poi la soluzione che tutti gli appassionati e i fan del bouldering auspicano.

Da indiscrezioni, riprese anche da una testata locale, pare che entro fine gennaio sarà fissato un incontro per capire quando e se il Melloblocco si farà e se ritornerà in Val Masino. Alcune voci giravano però già dal mese di novembre. Si parlava infatti già diffusamente dell’intenzione, da parte degli operatori della Val Masino, del Comune di Val Masino e del proprietario del marchio Melloblocco (Michele Comi) di riportare il “Mello” a casa. E già allora Luca Della Sale, presidente del consorzio turistico Valtellina, aveva organizzato un incontro con i vari stakeholder, per capire le rispettive propensioni e disponibilità. 

Ora non ci resta che attendere il tanto atteso incontro di fine mese e tra gli invitati, oltre agli operatori turistici e organizzatori dell’evento, spunta anche un nome importante: Rcs Sport (già nell’organizzazione del Giro d’Italia, Milano Marathon, classiche di ciclismo) e che potrebbe diventare uno dei nuovi attori in questa vicenda senza fine.

Ph. OpenCircle

Condividi