Essere donna… anche nello sport

Essere donna. Per me è una cosa importante, importantissima. E ce lo infilo un po’ ovunque questo mio “essere femmina”. Sento di doverlo sottolineare, anche quando non ha apparentemente importanza, anche quando non servirebbe. Perchè per me sentirmi femminile, in qualsiasi situazione, è importante. E detesto quelli che se ne escono con frasi del tipo “Ma cosa ti trucchi a fare che tanto devi andare in montagna?”, “Perchè ti metti il lucidalabbra che devi correre?”, “Il mascara non serve, che tanto non devi piacere a nessuno!”. ALT! A qualcuno devo piacere: devo piacere a me stessa, solo e unicamente a me stessa. E mi piace sentirmi a posto, bella, impeccabile anche durante lo sforzo.

Fino a una decina di anni fa l’abbigliamento per chi praticava sport, per chi andava in montagna o a correre, era tutto simile, anonimo nel fitting e nei colori. Molto maschile, mi verrebbe da dire. Non mi piaceva. Detestavo i miei pantaloni Montura (dico Montura semplicemente perchè erano quelli i pantaloni, forse gli unici, da trekking!) da uomo, la mia giacca verdone, senza taglio e senza forma. Ho gioito quando anche nel mondo dell’abbigliamento sportivo i vari brand hanno iniziato a porre la giusta e dovuta attenzione alla donna. Con colori diversi, fantasie, ma soprattutto capi che seguissero le forme del fisico femminile. E quando, finalmente, ho potuto iniziare a sentirmi bella anche durante la pratica sportiva.

Per questo ho deciso di iniziare a focalizzare l’attenzione, attraverso il blog, a tutti quei brand che mi propongono prodotti fatti su misura per le donne. Non solo nelle forme ma anche nelle fantasie e nei colori. Il che significa gonnellini da trail, completi da skialp belli e colorati, top per l’arrampicata, zainetti da trail adatti al fisico esile della donna, zaini da viaggio grossi e capienti, ma con tutte le accortezze per calzare anche su un fisichino da Barbie, costumi da bagno colorati per essere al top anche in piscina e tanto altro… Sono leggera, vanesia? Forse… Ma viva quella leggerezza che ci fa essere rose anche in mezzo ad un mare di rovi!

Il primissimo test prodotto sarà sulla nuova linea Crazy Arena… Stay Tuned!

Condividi