Ieri sera ho fatto una scappata a Ready to Run per presenziare, mossa anche da un filo di sana curiosità e invidia per coloro che ne prenderanno parte, alla presentazione di OBIETTIVO GTO. Quando un paio di settimane fa mi è passato sotto agli occhi il comunicato stampa, nel quale si diceva che il Gto, (se supportati da una corretta preparazione) è accessibile a tutti, anche a chi non ha mai corso… beh, mi sono sentita chiamata in causa. E come non esserci a dare tutto il mio sostegno a coloro che, quest’anno, mi hanno fatto da “psicologi della corsa” e hanno “sopportato” tutti i miei colpi di testa in perfetto stile “faccio a modo mio”?

Tra le facce conosciute Luigi, Giovanni e Stefano (i tre coach) che VI prepareranno al Gto, ma anche Marco Zanchi e Cinzia Bertasa che si sono resi disponibili a organizzare alcune uscite di gruppo e a dispensare i loro preziosi consigli anche per la preparazione 2017.

Nel pubblico, numeroso, più numeroso di quanto mi aspettassi, tanti curiosi con il sogno di GTO nel cuore. E fa piacere, come ha detto Marco e confermato Cinzia, fa piacere che il trail running sia uno sport che prende sempre più piede e che sa farsi apprezzare!

Le immagini scorrono sullo schermo dinanzi a noi. Scorrono e in tante ci sono anche io. Sembra di vivere in un sogno, sale la malinconia e cresce la speranza di poter combinare ancora qualcosa di buono il prossimo anno.

obiettivo-gto-2

Rispetto al programma dello scorso anno ci sono anche alcune novità non da poco! Ad esempio una parte iniziale sulla tecnica di corsa (personalizzata ovviamente), importantissima per prevenire gli infortuni e la sponsorizzazione SCOTT, con una scontistica particolare a chi aderisce al programma.

Ecco di seguito una breve infarinatura sul percorso di preparazione:

Obiettivo GTO è l’innovativo programma di preparazione al Gran Trail Orobie, la competizione di Ultra Trail di 70 km e 4.200 metri di dislivello positivo che prenderà il via da Carona, in Alta Val Brembana (Bg), il 30 luglio 2017. L’intero progetto che partirà a gennaio 2017, è ideato, coordinato e gestito da tre figure – Stefano Punzo, Giovanni Bonarini e Luigi Ferraris. Nel dettaglio Obiettivo GTO proporrà una serie di test iniziali, ai quali seguirà un periodo di allenamento su fondo stradale con Luigi Ferraris. Successivamente si passerà all’off-road con Giovanni Bonarini, dove le uscite vivranno sul percorso di gara grazie ad un apposito servizio navetta, impreziosendosi anche grazie alla compagnia di alcuni fra i più forti trailer bergamaschi. Da gennaio e fino a luglio, sarà poi fondamentale l’apporto di Stefano Punzo, volto a prendersi cura della forma fisica dell’atleta ed affrontando con lui le fasi di recupero, così come ogni imprevisto. Da non dimenticare poi esclusive serate dedicate all’approfondimento di temi correlati al trail, come l’alimentazione ed il materiale tecnico.

mail: info@obiettivogto.it

Pagina FB: Clicca qui

Condividi