Per l’oretta di corsa su strada ma anche per andare in bicicletta e per le uscite trail di più ore. Ho provato Triaction Magic Motion di Triumph in tre diverse occasioni e alla fine mi sono convinta a consigliarlo a tutte quelle donne che non hanno ancora trovato il top giusto per l’attività sportiva. Il seno, diciamocelo, è una noia per chi fa sport e per chi, soprattutto, sta in giro molte ore con caldo, freddo, sole, pioggia e chi più ne ha più ne metta. E il reggiseno o top sportivo è l’unica cosa che possa aiutare veramente ad alleviare quel senso di fastidio e pesantezza (ebbene sì, anche per chi ha poco seno, come me… Figuriamoci per chi poi ne ha molto!) che si prova dopo diverse ore di corsa. Con il sudore poi la situazione peggiora: elastici che tirano, cuciture che sfregano, ferretti che si infilzano nella pelle, gancetti che pungono o semplicemente quel fastidioso senso di prurito. Vorresti che non ci fosse ma nel contempo hai bisogno di sostegno. Poi, siamo donne, e se è pure carino certo non guasta. Beh… il Triaction Magic Motion di Triumph non è semplicemente carino: secondo me è assolutamente sexy e può essere portato anche come top “a vista” e non solo come intimo. Provare per credere. Inizialmente l’ho preso, senza ovviamente poter sapere la sua comodità, semplicemente perchè indossato è bellissimo. 

Il doppio strato abbina il reggiseno (non imbottito e con ferretto, con lieve effetto push up) al top in rete. Il doppio strato non è solamente estetico ma ha anche una funzione: quella di garantire il doppio del sostegno di un semplice reggiseno. Materiale leggero, traspirante e bielastico con regolazione antibatterica dell’umidità, è realizzato in Lycra Sport, fibra sviluppata per assicurare recupero elastico, vestibilità ottimale e libertà di movimento. Traspirante e senza cuciture fastidiose, è l’unico reggiseno con ferretto che riesco a portare per più ore consecutive. Credo che sarà il capo che indosserò alla prossima gara!

Per maggiori info sui reggiseni sportivi Triumph clicca QUI

 

 

 

Condividi