EVVIVA IL COUS COUS (MA DI CAVOLFIORE!)

Giovedì, giorno dedicato alle nuove ricette. Su consiglio di una amica ho scoperto come preparare il cous cous di cavolfiore! All’inizio ero sospettosa perchè credevo che un piatto preparato  con una verdura al posto del tradizionale cous cous non potesse mai eguagliare l’originale. Invece… mi sbagliavo, e di grosso anche. Perchè il cous cous fatto in questo modo è addirittura migliore di quello vero! Adatto, a seconda dei condimenti, anche per vegetariani e vegani. Nel mio caso è stato cucinato con delle seppioline fresche fresche, per cui non è decisamente veg. 

Prepararlo è semplicissimo. Basta frullare le cimette crude (precedentemente pulite, lavate e lasciate asciugare) con il robot da cucina poche per volta, fino a ottenere dei granuli della stessa grandezza di quelli del cous cous. Saltare i granuli di cous cous in una padella nella quale avrete precedentemente preparato le seppie in umido (come nel mio caso) oppure verdure trifolate a piacimento. Pomodorini, acciughe, capperi, olive e una spruzzata di prezzemolo… con questo piatto la fantasia non ha limiti. 

Condividi