Due settimane fa la prima scialpinistica al Tonale! Inutile, la voglia di pellare, nonostante i moti siano ancora poveri di neve, era troppa e mi sono lasciata ingolosire anche dal fatto di avere appena ricevuto, da testare, la Ventrix Jacket di The North Face.

Avere nell’armadio il nuovo midlayer di The North Face dotato di tecnologia Ventrix e non utilizzarlo alla prima occasione sarebbe stato un autentico sacrilegio!  Risalendo il Cantiere, forse il più famoso fuoripista del Tonale che percorre la parte alta della bellissima Val Presena. 1.100 metri di dislivello positivo e una temperatura, quel giorno, di circa 5°-6° alla partenza e di poco sotto lo zero in zona Presena, tra i 2.700 e i 2.800 metri di quota, con un po’ di vento che abbassava la temperatura percepita.

Il capo tecnico è indicato per alpinismo e trekking in climi freddi ed è stato presentato da The North Face per la stagione autunno-inverno 2017. La tecnologia Ventrix è stata anche vincitrice ìdi un ISPO Gold Award, in quanto permette di rimanere al caldo evitando però che il corpo si surriscaldi. Utilizzata nelle collezioni del brand dedicate all’hiking, oltre che in alcuni capi Summit Series.

bty

Funzionamento: questo mid-layer è caratterizzato da un sistema dinamico di microfori che si aprono e si chiudono durante l’attività fisica. Quando il corpo non è in movimento i microfori rimangono chiusi trattenendo il calore; quando invece aumenta l’intensità dell’attività fisica i microfori si aprono offrendo traspirabilità e regolando la temperatura corporea.

Osservazioni:

  • Il tessuto elasticizzato facilita il movimento e non intralcia
  • La forma leggermente sciancrata (per la donna) la rende piacevole alla vista anche indossata
  • La sottile imbottitura Clomax MoveFree stretch è, oltre che elastica, anche calda
  • Il capo regala una piacevole sensazione di calore ma rimane comunque traspirante, limitando la sudorazione durante l’attività sportiva anche intensa
  • Ripara abbastanza bene anche dal vento
  • Il polsino elasticizzato aderisce bene al polso
  • Il cappuccio non è regolabile, tuttavia è elasticizzato
  • Due tasche ai lati e una frontale, comoda quest’ultima per riporre piccoli oggetti da avere a portata di mano

bty

  • Finitura DWR idrorepellente che rende il tessuto impermeabile, in caso di pioggià è tuttavia consigliabile una protezione ulteriore (il capo è infatti catalogato com midlayer, ovvero strato intermedio)
  • Fit più lungo sul retro per assicurare maggiore copertura e protezione

23434954_10214931282704707_5210746759290155044_n

Condividi